Dragonero. Le origini

Collana: Libri Dragonero

Dragonero. Le origini

uscita: 12/11/2015

Tipologia: Cartonato

Formato: 19x26, colore

Pagine: 320

ISBN code: 978-88-6961-016-5

Prezzo: 28,00

Soggetto: Luca Enoch e Stefano Vietti

Sceneggiatura: Luca Enoch e Stefano Vietti

Disegni: Giuseppe Matteoni

Copertina: Giuseppe Matteoni

Colori: Paolo Francescutto per Studio Gotem

Ritorna il primo romanzo a fumetti della Casa editrice. Esaurito da tempo, esce ora in una nuova versione tutta a colori, arricchita da un dietro le quinte della lavorazione dell'albo e da una copertina inedita di Giuseppe Matteoni. Da questo libro ha preso il via la serie mensile di Dragonero.

Oltre la barriera del Vallo che separa l’Impero dalla Terra dei Draghi, le Torri di pietra stanno crollando sotto le spinte furiose di una forza malefica. L'Antico Divieto, il sigillo che incatena gli Abomini nel loro buio mondo, sta per essere infranto. Il mago Alben convoca lo scout Ian Aranill, ex ufficiale dell'Impero, insieme all'orco Gmor, suo fedele amico. Ian, membro dell'antica famiglia dei Varliedàrto, gli Uccisori di Draghi, è l'unico che può impedire alle orde degli Algenti, gli esseri senzienti e malvagi che abitano la desolata Terra dei Draghi, di portare morte e distruzione nelle terre civilizzate dell’Erondàr.