Il Teatro dei Passi Perduti

Collana: Dampyr

N° : 54

Periodicità: mensile

Il Teatro dei Passi Perduti

Presentazione: Un'opera maledetta, che nessuno ha mai potuto ascoltare per intero. Che cosa accadrà, quando le sue note echeggeranno nel teatro di Caleb Lost?

uscita: 09/09/2004

Codice a barre: 977159000200240054

Prezzo: 3,50

Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Maurizio Dotti
Copertina: Enea Riboldi

Un cast d'eccezione, formato da divi internazionali della lirica, è stato riunito per una serata teatrale a Praga. L'opera da rappresentare è "I racconti di Hoffmann", incompiuto capolavoro fantastico in cui un poeta lotta contro molteplici incarnazioni del demonio. La partitura originale andò bruciata la sera della prima. Ma Caleb Lost la possiede. E può mettere in scena l'opera maledetta con l'aiuto dell'autore in persona, Jacques Offenbach, di un'orchestra fantasma e di coristi che non gettano ombra. I costernati cantanti scoprono altresì che il pubblico invisibile emette suoni inumani, che veri diavoli agiscono in scena e che loro stessi sono pedine di una pericolosa sfida soprannaturale... La partita è rischiosa. In gioco, oltre alla vita dei cantanti, ci sono la permanenza di Caleb nella città magica e la stessa fedeltà di Tesla, traviata dal Principe Samael. Ma, al fianco di Harlan, Kurjak e Nikolaus, scendono in campo gli Amesha.