Agorafobia

Collana: Magico Vento

N° : 95

Periodicità: mensile

Agorafobia

Presentazione: Emily Dickinson ha paura degli spazi aperti: riuscirà Poe a guarire l’amica poetessa raccontandole un caso di agorafobia analogo affrontato da Magico Vento?

uscita: 22/04/2005

Codice a barre: 977112567200750095

Prezzo: 3,20

Soggetto e sceneggiatura: Gianfranco Manfredi
Disegni: Giuseppe Barbati e Maurizio Di Vincenzo
Copertina: Corrado Mastantuono

Poe va a trovare una sua cara amica: la grande poetessa Emily Dickinson che vive come una reclusa all'interno delle quattro pareti domestiche. E' per lei una scelta volontaria, che crede possa addirittura aiutarla nel suo tentativo poetico di esplorare gli spazi "interiori", cioé l'animo umano. Poe teme si tratti, invece, di una forma di agorafobia e dunque, sperando di esserle utile, le racconta un'avventura di Magico Vento in cui lo sciamano bianco dei lakota si imbatte appunto in una ragazza impaurita dagli spazi aperti, la quale deve per necessità attraversare le sconfinate praterie. Qui i suoi incubi si materializzano e con l'aiuto di Ned dovrà affrontare le terribili incarnazioni del Trickster, mitica creatura indiana che si è liberata dal controllo del suo Guardiano. Questo racconto è leggenda o realtà? E una storia così fosca, potrà realmente aiutare Emily a guarire dalle sue fobie?